Marche Mobile: arriva l’applicazione dedicata alla Regione Marche…

La Regione Marche ha lanciato un’applicazione per gli smart-phone che si chiama “Marche Mobile” e che si vuole uno strumento, ulteriore, per la scoperta del territorio, della cultura e delle tradizioni della Regione Marche. L’applicazione fa parte di un progetto di ampio raggio della regione, che ha lanciato il Piano promozionale Turistico 2011 all’interno del quale punta in maniera decisa a sviluppare il “Sistema Informativo per il Turista”: oltre a un lavoro di digitalizzazione, viene offerto anche un servizio di geolocalizzazione che permette al visitatore di orientarsi sul territorio e scoprire l’offerta della regione: ristoranti, eventi, meteo, manifestazioni e itinerari.

L’applicazione è stata presentata giovedì 1 settembre da Serenella Moroder, assessore marchigiano al turismo, che se ne dice molto fiera: «E’ il nostro modo di accogliere il turista, sia esso reale o virtuale, offrendo di fatto un vero e proprio compagno di viaggio che, in maniera discreta e affidabile, possa guidarlo e accompagnarlo nella scoperta di una regione dalle mille attrattive e bellezze».

L’applicazione “Marche Mobile” si può scaricare gratuitamente sui telefonini e tablet che lo consentono. L’applicazione è stata lanciata anche in vista del prossimo Congresso Eucaristico Nazionale che si terrà ad Ancona dal 3 all’11 settembre prossimo e che porterà, prevedibilmente, migliaia e migliaia di turisti nelle Marche. Infatti, come continua la Moroder, «Qualcuno si chiederà perché siamo a presentarlo a settembre, nelle fasi finali della stagione estiva, a significare che ogni stagione, ogni mese e’ indicato per visitare le Marche,perché Turismo nelle Marche non è solo turismo balneare, ma è turismo culturale, enogastronomico, religioso, naturalistico, sportivo, e tanti altri ancora».

Leave a Reply

  

  

  

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.