Festival Ravenna Jazz 2013: dieci giorni di musica dal vivo e seminari

festivalhazzravenna

Taglia il traguardo della quarantesima edizione il prestigioso festival Ravenna Jazz, che torna a calcare i palchi dei principali teatri cittadini, dal 3 al 12 maggio.

La tradizionale programmazione della manifestazione concentrata in tre giorni conosce una profonda trasformazione, proponendo un ricco cartellone di musica dal vivo e seminari durante dieci giorni. Accanto ai teatri Alighieri e Rasi il festival sarà ospitato anche alla sala Piazza Rinascita e al Cisim di Lido Adriano, che saranno cornice delle serate d’ascolto di Ravenna 40° Jazz Club. Anche i numerosi locali del centro daranno spazio ai concerti pomeridiani di “Aperitifs”, che vedranno in scena dieci chitarristi solisti. Tra i festival più longevi e celebrati d’Italia, la quarantesima edizione di Ravenna Jazz rinnova l’appuntamento con i grandi artisti: Chucho Valdés, il più celebre dei pianisti cubani, e i suoi Afro-Cuban Messengers inaugureranno la manifestazione il 4 maggio al Teatro Alighieri.

Seguirà il 5 maggio, sempre all’Alighieri, Pharoah Sanders, sassofonista protagonista della storia del jazz degli anni Sessanta al fianco di John Coltrane. Franco Ambrosetti, Uri Caine e Furio Di Castri saranno protagonisti della serata al Teatro Rasi lunedì 6 maggio. Mattia Cigalini il 7 alla sala Piazza Rinascita, Gianluca Petrella e Alien Dee l’8 e Rosario Giuliani il 9 al Cisim di Lido Adriano daranno vita al Ravenna 40° Jazz Club. Per il secondo e conclusivo fine settimana Ravenna Jazz torna all’Alighieri per il concerto di Gino Paoli e Danilo Rea venerdì 10 maggio, seguiti da Paolo Fresu e martux_m l’11 e la star del sax tenore Joshua Redman domenica 12 per chiudere in grande stile.

Leave a Reply

  

  

  

http://baratofarmacia.com http://farmaciainitalia.com http://farmaciaabuonmercato.com