Bellaria: il festival fa il pieno di pubblico e consensi

Si chiude con soffisfazione la 29esima edizione del Bellaria Film Festival

BELLARIA. Sono stati premiati i vincitori della 26esima edizione durante la giornata di Sabato presso il cinema Astra. Il sindaco soddisfatto dell’evento conferma il bilancio positivo per la 29esima edizione del Bellaria Film Festival.

Come era stato annunciato, il Premio Italia Doc è stato assegnato a This is My Land… Hebron di Giulia Amati e Stephen Natanson. Per gli altri premi sono stati distribuiti nel seguente modo:

  1. Premio Docnet a Politica del Desiderio di Manuela Vigorita e Flaminia Cardini;
  2. Premio Radio Doc a Il Futuro visto da qui di Matteo Bellizzi, prodotto da Fabrizia Galvagno con DocuSound;
  3. Premio Crossmedia a Welcome to Pine point, prodotto da National Film Board e creato da Goggle;
  4. Menzione speciale Crossmedia alla casa di produzione La Sarraz Pictures per Bakroman di Gianluca e Massimiliano De Serio;
  5. Menzione speciale Casa Rossa ad un gruppo di studenti del Dams di Bologna insieme a Paolo Angelini con Almost married di Fatma Bucak e Sergio Fergnachino.

Leave a Reply