Festa del Borgo: San Giovanni in Festa

Il 9 e 10 luglio, in occasione della Festa della Beata Vergine del Carmine, il Borgo San Giovanni di Rimini celebra la decima edizione della tradizionale ricorrenza con spettacoli, mostre fotografiche e di pittura, concerti musicali di complessi nelle vie e nelle piazze della zona, stand gastronomici, botteghe artigiane aperte per l’occasione, artisti di strada, un grande spettacolo pirotecnico e una favolosa lotteria.

Centocinquanta musicisti, per un totale di ventisei attrazioni musicali si alterneranno nelle due serate, durante le quali diversi artisti itineranti accompagneranno il pubblico alla scoperta dei sapori della nostra terra, dei vecchi mestieri e degli angoli meno conosciuti del borgo. Tanti momenti di animazione si alterneranno nei due giorni di festa lungo via XX Settembre, Tripoli, piazzetta San Gregorio e parco Cervi.

Ad accompagnare le serate gastronomiche sarà un interessante programma culturale: la mostra su “Karol Wojtyla. L’uomo e la sua terra” un inedito giovane padre Karol, futuro Papa Giovanni Paolo II. Inoltre, nella chiesa parrocchiale si potrà visitare la mostra “Oggi devo fermarmi a casa tua”. L’eucaristia, la grazia di un incontro imprevedibile”.
La mostra fotografica multimediale “La religiosità nei popoli” è allestita a Palazzo Ghetti a cura di Piergiorgio Masini.
Come di consueto, esporranno i pittori riminesi nell’ex bottega del ceramista-pittore Bruno Brolli, autore del disegno sul manifesto della Festa. Tante altre espressioni artistiche e artigianali di borghigiani permetteranno di far conoscere la creatività di questa parte di Rimini attiva e laboriosa. All’ombra dell’Arco d’Augusto, si animerà il Villaggio Solidale con il sostegno di Volontarimini. In questo “Anno Europeo del volontariato”: musica, mercatini solidali, laboratori per bambini, stuzzicherie e corner “gluten free”. E nello spazio “Mi presento” associazioni e cooperative sociali esporranno materiali, progetti e lavori artigianali.

Nella piazza Servizi le aziende municipalizzate di servizi al cittadino presentano strutture e attività ai visitatori. Naturalmente non mancheranno stand gastronomici, intrattenimenti vari, giocolieri, la fattoria didattica e lo spazio gioco per i più piccini. Da lunedì 11 luglio, la festa religiosa in onore della Beata Vergine del Carmine prevede la novena serale per l’intera settimana e, a conclusione, la processione con la sacra immagine per le vie del Borgo.

Leave a Reply