Luna di miele ecosostenibile, una scelta che pensa al futuro

Nell’organizzazione del tanto agognato viaggio di nozze le coppie più attente si rivolgono sempre più spesso ad agenzie specializzate nel turismo cosiddetto sostenibile.

Chi promuove questo nuovo modo di viaggiare non solo si preoccupa di coniugare il soddisfacimento dei bisogni del viaggiatore con quello delle popolazioni ospitanti nel pieno rispetto dell’ambiente, ma incentiva un turismo che costruisce ricchezza e opportunità di lavoro e sviluppo.

Una nuova etica del viaggio dunque che sembra piacere anche ai neo sposi in cerca di una luna di miele alternativa dall’indiscusso valore aggiunto. Una nuova consapevolezza che non si risolve solo nella conoscenza di usi e costumi diversi o nel rispetto del patrimonio naturalistico, ma che si traduce in azioni concrete di salvaguardia e tutela dell’ambiente e dell’economia del paese che ospita.
Un turismo dunque attivo e allo stesso tempo educativo che non perde il suo fascino e che consente alla coppia di vivere il viaggio al di fuori delle rotte e delle modalità turistiche tradizionali garantendo emozioni e ricordi indelebili.

Le agenzie specializzate in lune di miele sostenibili propongono per l’autunno il Nord Est del Brasile e il Sud Africa. Il primo offre un eccellente connubio tra mare, foreste incontaminate e deserto.
A bordo di fuoristrada si possono visitare i parchi nazionali di Jericoacoara, del delta del Rio Parnaìba e dei Lençóis Maranhenses, fra dune mobili che si spostano con il variare dei venti, spiagge incontaminate, specchi d’acqua verde smeraldo, villaggi di pescatori e splendide foreste di mangrovie.

Per gli amanti dell’Africa e dei suoi tanti contrasti l’autunno è la stagione ideale per andare alla scoperta del Sud del Paese. Si parte da Città del Capo alla volta del Parco Kruger e della riserva Makalali per un entusiasmante safari fotografico con pernottamento in resort in stile coloniale. Il tour prosegue alla volta della Svizzera del Sud Africa, la regione dell’Mpumalanga e delle cascate Victoria, considerate fra le più spettacolari al mondo. Il viaggio termina in Botswana con un soggiorno in uno dei parchi più belli di tutto il continente, il Chobe famoso per la presenza di un’abbondante
fauna costituita soprattutto da elefanti, impala e giraffe.

Le destinazioni Migliori per l’Autunno

Gli sposi in cerca della destinazione ideale che decidono di partire fra settembre e novembre hanno parecchie alternative tra le quali scegliere. In crociera il tempo è ancora buono nel Sud del Mediterraneo e, ovviamente, nel mar Rosso. Per chi vuole godersi il sole dei tropici è bene preferire Mauritius, Seychelles o Maldive, oppure le Filippine, la Malesia e la Thailandia. Ottimo periodo anche per andare alla scoperta del continente australiano e della Nuova Zelanda.
Buone le temperature anche per l’India e la Cina. Per chi sceglie l’Africa meglio il Sud del Paese o al massimo il Kenya e Zanzibar. Stagione ideale anche per tutta l’America Latina, dal Messico all’Argentina il periodo garantisce un clima non troppo umido perfetto per il mare e per ogni possibile tipo di escursione naturalistica.

Per chi ha poco tempo arrivano i mini-viaggi

Una tendenza in crescita è quella di suddividere la luna di miele in tanti week end consecutivi. Vuoi per questioni di lavoro, vuoi per motivi di budget, sono sempre più numerose quelle coppie che scelgono questa soluzione tutt’altro che limitante. Si possono visitare le più belle città d’arte italiane ed europee, ci si può concedere una sosta nelle spa più rilassanti della Penisola oppure, se si hanno a
disposizione anche solo quattro o cinque giorni, si può fare una puntata in Medio Oriente o addirittura a New York.

Leave a Reply

  

  

  

http://baratofarmacia.com http://farmaciainitalia.com http://farmaciaabuonmercato.com