Turismo a Parigi: a Natale lo shopping costa meno

Dal primo dicembre, per lanciare lo shopping natalizio, la città di Parigi è in “saldo”. Si tratta di un’operazione lanciata dall’Ente del Turismo e dei Congressi di Parigi che ormai è giunta alla sua sesta edizione: “shopping by paris”.

Dal primo dicembre prossimo fino a dopo i saldi di fine febbraio infatti in tutta la città ci saranno sconti particolari o regali che si possono ricevere solo in alcuni negozi, musei o ristoranti. Come fare? Bisogna avere la guida “Paris Shopping Book” che è scaricabile sul sito dell’iniziativa o presso gli uffici dell’Ente del Turismo.

Qui troverete tutti gli indirizzi dei ristoranti, delle brasserie e degli atelier dove potrete usufruire di questa fantastica offerta. Sono infatti oltre 170 gli hotel della Ville Lumiere che aderiscono all’iniziativa, diversi bed and breakfast, le compagnie che organizzano le gite lungo la Senna, il famoso locale “Lido”. A questo si aggiungono percorsi nella Parigi sconosciuta su temi a vostra scelta (culturale, goloso, divertente), riduzioni nelle gallerie d’arte e nei musei con il “Paris Museum Pass” e percorsi di shopping tematici (Select,Trendy,eCreative, Bobo Chic o Ethic-Ethnic e Savvy).

“Shopping by paris” può essere un’idea per una scappatella durante le vacanze di natale o per un fine settimana dopo la Befana: una delle città più romantiche e alla moda del mondo metterà a vostra disposizione tutto il suo savoir-faire e il suo fascino per una vacanza da sogno e a prezzi scontati.

Per maggiori informazioni sui negozi e gli esercizi coinvolti, sugli sconti e sui percorsi consultare il sito Internet dell’iniziativa, sia in francese che in inglese: www.shoppingbyparis.com.

Leave a Reply

  

  

  

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.