Emilia-Romagna: il turismo corre sui Social Network

I servizi web del turismo in Emilia-Romagna funzionano bene. Parliamo dei principali social-network, come Facebook, Twitter, Flickr, Youtube, Foursquare e Wikipedia, che girano intorno ad Apt Servizi, l’azienda che si occupa di turismo per la regione.

Cos’è Apt Servizi? Il settore che si occupa di “attuazione della programmazione e progettazione in ambito turistico della Regione Emilia Romagna e del sistema regionale delle Camere di commercio, in house providing”.

La community on line che segue il turismo regionale si aggira intorno a 20 mila iscritti, mentre i siti turistici della Regione vengono visitati ogni giorno da circa 5 milioni di persone: lo dice Andrea Babbi, amministratore delegato di Apt Servizi, che racconta come l’aumento dei visitatori è stato del 13% nei primi mesi del 2011, a testimonianza del grande successo. Il network di siti della Regione conta in tutto 23 portali, oltre a quello propriamente detto altri che si occupano di prodotti specifici.

Grazie a questi risultati la regione Emilia-Romagna si è piazzata nella top ten italiana per quanto riguarda proprio la gestione dei social network, secondo una ricerca pubblicata da Blogmeter. Per Maurizio Mellucci, assessore regionale al Turismo, si tratta di un risultato molto importante perché premia il lavoro che la regione ha intrapreso. Inoltre, quella dei social network è la strada del futuro: sempre più viaggiatori, infatti, usano internet e i social network per informarsi e decidere la loro meta per le vacanze, forti anche del fatto che possono contare sulle community di coloro che cercano un viaggio o che l’hanno già fatto.

Per maggiori informazioni: www.aptservizi.com.

Leave a Reply