Coriano: Fiera dell’oliva e dei prodotti autunnali

Coriano si trasforma in un paese ricco di profumi e sapori domenica 20 novembre per la tradizionale Fiera dell’oliva e dei prodotti autunnali, giunta alla venticinquesima edizione.

Il territorio corianese è uno dei più consistenti produttori di olive e anche il maggiore produttore di olio extravergine di oliva di ottima qualità: nel suo territorio sono attivi quattro frantoi, di cui alcuni di antica origine; altri frantoi si trovano nelle sue vicinanze. In occasione della fiera si potranno visitare per conoscere più da vicino il procedimento che porta sulle nostre tavole il prezioso e gustoso olio extravergine di oliva.

Le colture olivicole riminesi producono quasi tre quarti dell’olio extravergine d’oliva di tutta la regione Emilia Romagna.
Il panorama dell’area collinare offre uno spettacolo di migliaia di ulivi plurisecolari che stanno a indicare che questa coltura è di antica data ed è radicata nella sua popolazione.
L’olio extravergine d’oliva Dop “Colline di Romagna” è prodotto secondo regole agronomiche ottimali che non ne alterano i caratteri organolettici, è caratterizzato da una intensità di fruttato medio, qualche volta leggero con sentori di foglia fresca e di mandorla verde.

La fiera corianese proporrà prodotti stagionali accuratamente selezionati, quali: olive nostrane, olio extravergine di oliva, tartufo, funghi, vino nuovo, miele e derivati, formaggi di fossa, prodotti naturali e macrobiotici, frutta, piante e fiori. Non mancherà inoltre un ricco mercatino di artigianato del vimini, del ferro battuto, della terra cotta, del
rame, del legno, attrezzatura da giardino e per lo sport.

Diverse saranno anche le iniziative collaterali: mostre fotografiche sulla civiltà contadina romagnola, mostra dei vini doc, esposizioni di attrezzature agricole, rievocazione degli antichi mestieri romagnoli, convegni e dibattiti sulle problematiche olearie e degustazione dell’olio extravergine di oliva.

Non mancheranno i tradizionali stand gastronomici, gestiti dalla Pro loco, nei quali si riproporranno antiche ricette culinarie a base di oliva, alcune delle quali rispolverate per l’occasione.
Sarà anche una vera opportunità per degustare i tipici vini romagnoli quali: il sangiovese, il trebbiano, l’albana, il pagadebit e la cagnina. La graziosa cittadina di Coriano apre le porte di antiche botteghe artigiane e delle invitanti trattorie, ideali per soddisfare i più esigenti palati.

La fiera sarà allietata da spettacoli di ogni genere: banda musicale, musica folcloristica.
I graditi ospiti saranno accolti da immagini raffiguranti i più noti personaggi storici romagnoli nei tipici costumi, tra i quali il Passator cortese. Per i bambini diversi sono gli spettacoli proposti: burattini, trampolieri, clown, mangiafuoco e un piccolo luna park.

Leave a Reply