Cesena, Forlì e Cesenatico: il biglietto si paga con un SMS

Da oggi, lunedì 5 marzo, parte una nuova era per il trasporto pubblico in Romagna, in maniera specifica per la zona che comprende Cesena, Forlì e Cesenatico. Si tratta della fusione, dallo scorso primo gennaio, di Atm di Ravenna, Avm di Forlì-Cesena e Tram Servizi di Rimini, in Start-Romagna, la nuova azienda del trasporto pubblico. Con Start-Romagna permetterà, finalmente, di acquistare i biglietti del bus attraverso il proprio telefono cellulare, evitando code e uso dei contanti.

Questo tipo di pagamento – che si spera semplificherà notevolmente il servizio – è stato reso possibile dall’uso del circuito Bemoov, la piattaforma che gestisce questo tipo di pagamenti.

Come funziona? Basta andare sul sito Internet del circuito (www.bemoov.it) ed effettuare l’iscrizione, associando il proprio numero di telefono al tipo di pagamento e al mezzo utilizzato (carte di credito, pay pal…). Fatto questo basterà semplicemente salire sull’autobus e inviare un Sms al numero 3424112584 con il codice del biglietto scelto (tipo di viaggio, costo…).

Start-Romagna, in risposta, vi invierà un Sms che poi sarà usato come titolo di viaggio e che deve essere presentato al personale che effettua i controlli. A breve, il servizio di biglietto via Sms, sarà anche disponibile per le aree di Rimini e Ravenna. In futuro si pensa anche all’uso del codice QR per semplificare ulteriormente i pagamenti e il servizio.

La cosa importante, inoltre, è che il circuito Bemoov permetterà di aumentare il raggio di acquisti: si potranno comprare biglietti per gli spettacoli a teatro in molti circuiti regionali. Solo per citarne alcuni: il Teatro Bonci di Cesena, il Teatro Diego Fabbri di Forlì, il Teatro di Cervia e a quello di Cesenatico.

Leave a Reply

  

  

  

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.